Gestione

La Gestione della ZRS Tail Water Tevere è affidata al Mosca Club Altotevere in convenzione con la Provincia di Arezzo. Partners del progetto Ichthyos e GRAIA.

Il tratto della riserva è periodicamente monitorato, l’indice IBE è in continua evoluzione e ad ogni stagione si assiste alla colonizzazione di nuove specie di insetti.

 

I monitoraggi della Fauna Ittica sono fondamentali per analizzare l’evolversi della situazione. Occorre ricordare che il progetto è finalizzato alla costituzione di una popolazione ittica in grado di autosostenersi nell’arco di un quinquennio. L’imprescindibile immissione di materiale adulto di trota fario è stata limitata solo al primo anno di gestione. Il piano di ripopolamento stilato da GRAIA prevede per i prossimi anni solo l’immissione di novellame di trota e temolo.

 

I primi Temoli immessi il 15 Marzo 2003 hanno dimostrato un ottimo accrescimento, e nel 2004, pur essendo di generazione 2+, sono andati in frega.

 

 

 

 

Anche le trote, provenienti dall’allevamento di Borgo Cerreto, si sono ambientate ottimamente. La più gradita sorpresa è il successo dei numerosi letti di frega individuati nel Novembre 2003, in Aprile 2004 sono centinaia i piccoli “FRY” che nuotano vivaci sulle acque della Tail Water.

 

 

 

 Difendere il nostro lavoro, ma in modo incruento. La colonia di 138 esemplari di cormorano che ha trascorso l’inverno sulle acque dell’invaso di Montedoglio minacciava seriamente il progetto. La nastratura del fiume, che impedisce atterraggi e decolli ai predatori, ha risolto nel modo più assoluto il problema, la minaccia è stata sventata. Dopo la nastratura dei ben 8 Km della riserva, nessun Cormorano si è più avvicinato all’alveo.