La ZRS ed i Predatori

La ZRS ed i Predatori . La Nastratura del fiume ha risolto in modo incruento il problema della predazione da parte dei 138 esemplari di cormorano che hanno trascorso l’inverno nelle acque dell’invaso di Montedoglio, da cui nasce la Tail Water.

 

 

14 Kilometri di nastro in Nylon bianco per gli 8 Kilometri della riserva, una traversa ogni circa 10 metri.

 

 

 

 

24.000 nodi per fissare le corde ai lati dell’alveo ed i nastri Biano/Rossi alle traverse

 

 

 

 

Tutto rigorosamente a piedi, forse è anche per questo che “i nostri” conoscono palmo a palmo il fiume.

 

 

 

 

Task Force per la stesura dei nastri, al centro l’insostituibile “Charly”, detto anche “Airon Man”, per la proverbiale insistenza nel convincere “a parole” anche gli Aironi a lasciare in pace i piccoli temoli.

 

 

“Fine Novembre sulla Tail Water”